Una notte in Toscana tra arte e natura

La Villa di Corliano rappresenta un ambiente unico in cui pernottare in Toscana. Entrando nel suo parco si fa un balzo indietro nel tempo e si torna al Rinascimento di cui la Villa è raro e straordinario esempio.

L’ospitalità che vi aspetta è di tipo familiare, niente di pretestuoso nè sofisticato, le camere sono le camere della casa. Quello che contraddistingue questa dimora è il suo sapore autentico e genuino del tempo che è stato che trasuda dalle pareti decorate, dagli antichi scaloni di pietra serena, dagli infissi, dagli armadi di fattura artigianale del borgo, dalle ferraglie e da tutto quanto da allora è lì custodito con cura ma soprattutto dagli equilibri architettonici dei vari edifici, che sono posti uno vicino all’altro non a caso ma su precisi studi e calcoli di simmetrie su diagonali tracciate dalla natura circostante, prima fra tutte l’esposizione al sole.

Gli elementi decorativi della villa sia esterni che interni sono tutti i soggetti tipici del 500 figure allegoriche quali arpìe fate e folletti propiziatori di fertilità e abbondanza proposti sui graffiti esterni datati 1522, o negli affreschi interni 1592.

Il  Grande salone della villa ospita una delle più grandi opere del pittore fiorentino Andrea Boscoli  che nel 1592 ne affrescò la grande volta ( i disegni preparatori si conservano all’Uffizi di Firenze)  con un baccanale di dei pagani che inneggia all’amicizia e alla delizia del convivio.

I personaggi dell’opera sono personaggi realmente esistiti fra cui i committenti dell’affresco che contiene numerose simbologie e allegorie fusi con elementi di astrologia che ne fanno un’opera di grandissimo interesse artistico ma anche  una grandissima autentica testimonianza del pensiero filosofico e culturale dell’epoca.

L’altra grandissima protagonista  di questo luogo è la natura:  il Monte pisano  alle spalle è il naturale sipario e la scenografia di Corliano, regalandole un clima speciale e mitigando tutti fenomeni eccessivi di caldo e di freddo.  Il parco della villa, così come il bosco retrostante ospitano diverse specie di animali selvatici in cui capita sovente di imbattersi.

Fra aprile e Luglio è bellissimo vedere le upupe che raggiungono Corliano per l’accoppiamento e la riproduzione, falchi civette scoiattoli sono all’ordine del giorno,  gli ospiti  più nottambuli incontreranno spesso le volpi le civette i barbagianni.

Il parco della Villa ospita diverse piante secolari primo fra tutte il grande platano, meglio conosciuto a Corliano come albero della libertà, ma anche alcuni esempi di pino bianco ( specie in estinzione) e di larice del Cile.

Ben riconoscibile la grande varietà di palme: dalle Canariensis (alcune della quali abbattute dal punteruolo rosso),  alle humilis’e alle Washington sono un elemento ornamentale di cui la Villa gode dal 1800 ad oggi.

A Corliano gli ospiti si rilassano dopo le varie gite a Pisa e varie località dell’entroterra ( Volterra, san Gimignano, ecc.) a Lucca, al mare o sui monti che la sua posizione strategica permette, dopo un ottimo pasto all’Osteria dell’Ussero di Corliano o negli altri ristoranti che lo staff saprà indicarvi …. i rumori sono quelli della natura che in primavera ed estate irrompe fin dalle prime ore del giorno, mentre la notte può capitare di sentire l’affannoso verso del barbagianni o il gracchiare delle rane o lo struggente lamentoso richiamo della volpe.

 

 

villadicorliano

La Villa Agostini Venerosi della Seta a Corliano è una dimora storica del XV secolo decorata esternamente con graffiti cinquecenteschi tipici del manierismo fiorentino e conserva al suo interno affreschi di Andrea Boscoli (1592) e di Nicola Matraini (1750). È parte di un più ampio complesso monumentale composto dalla cappella gentilizia, dalla fattoria (realizzata dall'architetto Ignazio Pellegrini nel 1755), dal frantoio, dalle scuderie, dalla kaffeehaus e da un parco di enorme fascino di circa 3 ettari che conta alcune piante secolari e racchiuso entro la cinta muraria. La Villa di Corliano è riconosciuta come una delle più prestigiose ville rinascimentali della Toscana. Oggi ospita al suo interno una Residenza d'Epoca (B&B), una Ristorante, alcuni appartamenti ed è la sede ideale per Eventi di ogni tipo: Cerimonie, Matrimoni, Anniversari, Feste private e aziendali.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.